Evasione fiscale da 500mila euro scoperta a Cagliari

L'operazione è degli uomini della Guardia di Finanza

CAGLIARI. Un’evasione fiscale da quasi 500mila euro è stata scoperta dagli uomini della guardia di finanza del Gruppo Cagliari. Si tratta di una società che opera nel capoluogo nel settore dell'intrattenimento. L’attività svolta dai Finanzieri, orientata alla verifica del corretto assolvimento degli obblighi delle disposizioni tributarie vigenti, ha avuto origine a seguito di un precisa analisi di contesto su particolareggiati profili di contribuenti caratterizzati da specifici indici di pericolosità fiscale. In dettaglio l’attività ispettiva svolta, grazie all’attivazione delle indagini bancarie ed al meticoloso esame delle relative movimentazioni, ha permesso di rilevare un sistema fraudolento per il quale, attraverso l’utilizzo di un terminale p.o.s., sono state riscosse ingenti somme di denaro, per le quali la società non è stata in grado di provare specificamente di averne tenuto conto nella determinazione del reddito ovvero dimostrarne l’irrilevanza a fini reddituali. All’esito delle attività

ispettive è stato rilevato che l’impresa, per gli anni d’imposta 2014 e 2015, ha presentato le dichiarazioni dei redditi e IVA con dati incompleti, occultando all’erario ricavi per complessivi 499.085 euro, con una conseguente evasione di Iva per circa 110mila. (luciano onnis)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro