Cordoglio a Nurri, muore il medico di base Oliviero Nioi

È stato anche consigliere comunale. Il sindaco Atzeni: "Lascia un vuoto incolmabile in paese"

NURRI. Grande cordoglio a Nurri per la prematura scomparsa del medico Oliviero Nioi avvenuta questa mattina 13 gennaio nel Policlinico di Monserrato. Il dottor Nioi, nato ad Olzai il 26 agosto 1953, è stato medico di base del paese del Sarcidano per tutta la durata della sua carriera: dal 1980 (primo incarico) al 1 aprile 2013, giorno del suo collocamento a riposo (in pensione).

Ha frequentato le scuole elementari nel paese che gli ha dato i natali e le medie e superiori nei Salesiani a Santulussurgiu e a Cagliari dove si è diplomato in maturità classica nel 1972. Nel 1980 si è laureato nell’università di Cagliari in medicina e chirurgia e nel 1988 ha conseguito il titolo di specializzazione in dermatologia e venereologia.

Ha scritto alcuni libri, tra i quali “Microtoponimi di Nurri” edito dalla casa editrice “Domus de Janas”, ed è stato consigliere comunale di maggioranza del comune di Nurri dal 1993 al 1997 (sindaco Paolo Latti). Lascia la moglie Franca Marcialis e i figli Matteo  e Micaela.

Il funerale sarà celebrato domani pomeriggio (lunedì) alle 15, a Nurri, nella chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo dal parroco don Fabrizio Deidda.

” Il dottor Nioi lascia un vuoto incolmabile nel nostro paese _ afferma il sindaco di Nurri Antonello Atzeni _. Si è sempre distinto per le sue grandi capacità professionali e per le sue non comuni doti

umane. Ha conquistato la stima di tutta la comunità nurrese che lo ha sempre stimato e voluto bene. E’ stato sempre disponibile e amico di tutti. Uomo di cultura, è stato un attento e scrupoloso ricercatore della lingua sarda in generale e di quella nurrese in particolare”. (gian carlo bulla)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller