Tre giovanissimi ladri arrestati: incastrati dalle immagini delle telecamere

Due diciannovenni e un diciottenne avevano svaligiato un bar in viale Bonaria a Cagliari

CAGLIARI. Incastrati dalle immagini del sistema di video sorveglianza che li ha ripresi mentre svaligiavano un bar in viale Bonaria. Rintracciati subito dopo il colpo dai poliziotti della squadra volanti, sono finiti in manette i 19enni Cesare Orrù e Giuseppino Fadda e il 18enne Giorgio Casti, tutti cagliaritani, accusati di furto aggravato in concorso.

Alle 3 di questa notte 14 gennaio, è giunta al 113 la telefonata da parte del titolare di un bar in Viale Bonaria, che aveva ricevuto l’allarme intrusione nel suo locale e per questo chiedeva l’intervento della polizia. Un equipaggio della squadra volante, nel dirigersi sul posto, all’altezza della Via Roma ha intercettato tre giovani che camminavano a passo spedito sul marciapiede di Viale Bonaria.

Gli agenti hanno fermato i tre giovani, riconoscendo uno di questi in quanto già denunciato in precedenza per furto aggravato e, con l’ausilio di altri equipaggi, dopo aver effettuato una verifica all’interno del bar unitamente al proprietario che si era recato sul posto, li hanno controllati ed identificati. Dalle verifiche nel locale, è emerso che i ladri, dopo aver divelto la porta di ingresso, avevano asportato dal registratore di cassa circa 170 euro.

Unitamente al proprietario i poliziotti hanno visionato le immagini del sistema di videosorveglianza accertando che i giovani ripresi corrispondevano

perfettamente per caratteristiche fisiche e di abbigliamento ai tre fermati. Sottoposti a perquisizione, nel giubbotto di Fadda è stata trovata la somma di 150 euro in banconote di vario taglio mentre altri 16 euro sono stati rinvenuti nelle tasche dei pantaloni di Casti.(luciano onnis)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Stampare un libro risparmiando: ecco come fare