In casa una pistola artigianale e munizioni: 34enne nei guai

L'uomo è stato arrestato a Carbonia dai carabinieri della Compagnia

CARBONIA. Nella serata di ieri 25 gennaio, nel corso di specifici servizi di controllo del territorio mirati alla prevenzione e contrasto di reati in materia di detenzione di armi e munizioni.

I carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Carbonia hanno arrestato in flagranza di reato Simone Frau, 34 anni, ritenuto responsabile di detenzione illegale di arma clandestina e munizioni. I militari, durante una perquisizione domiciliare eseguita presso l'abitazione del giovane, hanno trovato un'arma clandestina di fabbricazione artigianale, priva di matricola e perfettamente funzionante. Si tratta di una pistola ad aria compressa che, modificata nei congegni meccanici, era stata resa idonea allo sparo di proiettili calibro 6.35.

I militari nel corso dell'ispezione hanno poi rinvenuto numerose munizioni di diverso calibro, allo stesso modo detenute illegalmente. L'arma è stata posta sotto sequestro e repertata per gli opportuni approfondimenti tecnici mentre l'arrestato è stato tradotto presso il carcere di Uta a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Nel frattempo

gli investigatori continuano le loro indagini per verificare il possibile utilizzo illecito della pistola clandestina da parte di Frau che, già gravato da numerosi precedenti penali, qualche mese fa era stato già denunciato per minaccia aggravata dall'uso di armi nei confronti di un minore.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community