"Fumo" e cocaina per il sabato sera: in cella due fratelli pronti a spacciare un chilo di droga

I due sono stati intercettati dalla Guardia di finanza a Quartu

QUARTU. Fratelli spacciatori di 37 e 33 anni avevano nella loro disponibilità oltre un chilo di stupefacenti fra marijuana, hascisc e cocaina. Sono stati colti in fallo dalla guardia di finanza e arrestati. E’ avvenuto sabato sera 2 febbraio nel corso di una delle numerose attività di controllo economico del territorio a contrasto dei traffici illeciti, durante la quale i Baschi Verdi, appostati nei pressi della piazza Sacro Cuore a Quartu, hanno notato un movimento sospetto di persone che, avvicinandosi a piedi ad un soggetto che stazionava nella piazza, ricevevano un involucro ed in cambio consegnavano una banconota.

I finanzieri, sospettando un’attività di spaccio, hanno fermato un ragazzo che si era appena allontanato dal luogo dello scambio dopo essersi intrattenuto con il presunto spacciatore: aveva appena acquistato 5 grammi di hascisc. Avuto pertanto un’ulteriore indizio dell’attività illecita, i Baschi Verdi, unitamente alle unità cinofile, decidevano di controllare la persona che stazionava nella piazza, trovandola in possesso di 80 grammi di hasscisc, 12 di marijuana e 465 euro ragionevolmente ritenuti provento dello spaccio. Gli uomini della Fiamme Gialle, quindi, hanno esteso i controlli all’abitazione dello stesso spacciatore, con esito negativo.

Ma in quei momenti è arrivato il fratello del perquisito, sottoposto a sua volta a

controllo e trovato in possesso di 7 grammi di marijuana. La successiva perquisizione effettuata sulla sua autovettura permetteva di rinvenire un chilo di marijuana, 42 grammi di cocaina, 148 semi di marijuana e 2 bilancini di precisione. Entrambi i fratelli sono stati arrestati per spaccio.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO: DAL WEB ALLE LIBRERIE

Come vendere un libro su Amazon e da Feltrinelli