Violenze e minacce continue ai genitori per comprare droga, 20enne denunciato di nuovo

Cagliari, il giovane aveva già ricevuto la diffida ad avvicinarsi ai familiari

CAGLIARI. Non poteva avvicinarsi all'abitazione dei familiari per imposizione del giudice dopo i ripetuti episodi di violenza scaturiti dalla richiesta di soldi per la droga. Arrestato e poi diffidato, ieri notte 5 febbraio un cagliaritano 20enne si è ripresentato dai suoi, in via Premuda, contravvenendo alle disposizioni.

Sono arrivati i carabinieri che lo hanno allontanato e denunciato. Il 27 gennaio scorso era stato arrestato quando arrestato minacciando di morte la madre se non gli avesse dato i soldi.

Calci e spallate alla porta d'ingresso per entrare, poi sono arrivati i carabinieri che lo hanno fermato e denunciato in stato. Il 27 gennaio scorso aveva preso a calci e spallate la porta d'ingresso e minacciata di morte la madre per avere i soldi per acquistare la droga. (l.on)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller