Rapina un giovane in una sala scommesse: inseguito e arrestato

Finisce in manette un senegalese di 41 anni, il fatto è successo a Cagliari nei pressi di piazza del Carmine

CAGLIARI. I carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Cagliari nella serata di ieri 10 febbraio hanno tratto in arresto per il reato di rapina un senegalese di 41 anni, già noto alle forze di polizia. I militari, nel corso di un ordinario servizio di pattuglia nel centro città, sono intervenuti presso un noto centro di scommesse sportive in via Roma nei pressi della stazione ferroviaria, punto di ritrovo di numerosi extracomunitari.

Il senegalese infatti, dopo aver dapprima importunato verbalmente un giovane che all’interno del centro scommesse stava usufruendo della macchinetta cambia monete, chiedendogli insistentemente del denaro, lo afferrava al collo spintonandolo violentemente per poi sottrargli dalla tasca dei pantaloni una banconota da 50 euro. L'uomo poi è scappato uscendo dal centro scommesse e dirigendosi

nelle vicina piazza del Carmine. I carabinieri del nucleo radiomobile intervenuti immediatamente lo hanno intercettato, era con alcuni connazionali, lo hanno fermato, perquisito e portato al comando provinciale di Cagliari in attesa del processo con rito direttissimo.(l.on)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller