Spaccio di droga, due giovani arrestati dai carabinieri

Operazioni dei militari a Selargius e Decimomannu: nei guai un 23enne e un 18enne

CAGLIARI. Due giovanissimi arrestati dai carabinieri a Selargius e Decimomannu per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. A Selargius, ieri sera 15 febbraio, i militari della stazione hanno fermato il 23enne Roberto Coiana, già noto alle forze dell’ordine.

Nel corso di un servizio di controllo sul territorio, hanno effettuato una perquisizione personale e domiciliare, trovando circa due etti di hascisc, 80 grammi di marijuana, una dose di cocaina, oltre a denaro in contanti e un bilancino di precisione.Finito ai domiciliari, oggi 16 febbraio ci sarà per lui l’udienza di convalida e giudizio direttissimo.

A Decimomannu i carabinieri della compagnia di Iglesias hanno arrestato un 18enne che per quanto incensurato era noto per la sua attività di spaccio e per questo tenuto d’occhio dalle forze dell’ordine: le frequentazioni legate agli ambienti dei tossicodipendenti e un tenore di vita troppo elevato per un ragazzo senza lavoro, non sono passate inosservate ai militari.

Ieri pomeriggio 15 febbraio, i carabinieri lo hanno fermato per un controllo e lo hanno

trovato con dosi di marijuana e 10 grammi di hascisc in tasca. Nella successiva perquisizione domiciliare sono stati trovati stupefacenti per soddisfare ogni richiesta: cocaina, hascisc e marijuana, per un etto complessivo.Stamattina sarà processato con giudizio direttissimo.(luciano onnis)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller