Piantagione e magazzino con 3 chili di marijuana: 61enne arrestato

Il gruppo Falchi della squadra mobile di Cagliari ha scoperto l'attività nella zona di Is Arenas a Quartu

QUARTU. Marijuana a chilometro 0 da una coltivazione di cannabis poco distante dal centro urbano. A trovarla sono stati i Falchi della squadra mobile della questura di Cagliari nella strada comunale di Is Arenas, dove abita Marcello Caria, 61 anni: nella sua abitazione e nel giardino di casa i poliziotti hanno trovato 3 chili di marijuana appena confezionata in buste sotto vuoto e 61 piantine di cannabis ancora in vasetti di plastica e in attesa di essere trapiantate sul terreno o in vasi più grandi all’interno di serre domestiche.

Dalle investigazioni le pattuglie dei Falchi avevano accertato che che nella zona di Quartu, strada comunale di Is Arenas Sant’Elena, era una fiorente attività di coltivazione e vendita di marijuana. Dopo diversi appostamenti e sopralluoghi, i poliziotti del gruppo speciale che opera rigorosamente in abiti borghesie e mezzi civili (auto e moto), sono riusciti a localizzare il luogo di coltivazione nell’abitazione del Marcello Caria, notato spesso muoversi con fare sospetto verso i rioni di Cagliari maggior traffico di droga, alla guida della sua autovettura, una Citroen C3 di colore nero.

I Falchi hanno proceduto al controllo di Caria e della sua abitazione, trovando all’interno di uno sgabuzzino posto nella parte retrostante l’abitazione diverse buste in plastica trasparenti con circa 3 chilogrammi di marijuana appena confezionata e una macchina per il confezionamento

in sottovuoto delle dosi da vendere, più un bilancino di precisione. In giardino c’erano invece, delimitate da un recinto 61 piantine di cannabis sbocciate da poco (5 cm di altezza) in vasi di plastica. L’uomo è stato arrestato per coltivazione e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro