I pastori protestano: "Salvini incontri noi non la Coldiretti"

Gli  allevatori senza bandiere: "Noi non siamo un'associazione di categoria che in 40 anni non ha fatto nulla"

CAGLIARI. Sono una cinquantina, ma ne arriveranno altri, i pastori con la maglia bianca «senza bandiera» in attesa di incontrare il ministro dell'Interno Matteo Salvini, che tra poco parteciperà all'assemblea di Coldiretti Sardegna in Fiera a Cagliari. Il vicepremier si fermerà prima con le magliette bianche. «Coldiretti sta solo cavalcando l'onda - ha spiegato all'ANSA Moira, una rappresentante dei pastori in
piazza - Salvini deve incontrare noi che siamo senza bandiera e non un'associazione di categoria che per quarant'anni non ha fatto nulla». Una delegazione dei pastori presenti dovrebbe poter partecipare all'Assemblea. In piazza di fronte alla Fiera anche un centinaio di lavoratori del Porto Canale.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community