Centinaia di balle di fieno in fiamme, distrutto anche il capannone

Due incendi distinti a Castiadas, danni per un allevatore e per il dipendente di una società privata

CASTIADAS. Un incendio di natura ancora imprecisata ha devastato, la notte tra domenica e lunedì 15 aprile, nella borgata dell’Annunziata, un capannone e ridotto in cenere centinaia di balle di foraggio. Il rogo è stato spento dai vigili del fuoco del distaccamento di San Vito dopo alcune ore di duro lavoro. Non si conosce ancora l’ammontare dei danni.

Il capannone è di proprietà di D.B. un pensionato di 76 anni originario di San Vito e residente a Castiadas. Sull’episodio indagano i carabinieri della stazione di Castiadas e della compagnia di San Vito. Sempre durante la notte tra domenica e lunedì un rogo di natura ancora imprecisata ha ridotto ad un ammasso di lamiere una Renault Megane di proprietà di G.V., un cinquantaquattrenne originario di Cagliari e residente a Muravera, dipendente della società che gestisce il servizio di raccolta e di

smaltimento dei rifiuti solidi urbani del comune di Muravera.

L’auto era parcheggiata nella via Speranza. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco del distaccamento di San Vito. Sull’episodio indagano i carabinieri della stazione di Muravera e della compagnia di San Vito.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community