McDonalds assume in Sardegna 50 lavoratori

Nei 14 ristoranti sparsi nell'isola ci lavorano già 560 dipendenti

CAGLIARI. McDonald's continua ad assumere in Sardegna: oltre 50 nuovi posti di lavoro nel 2019. Attualmente il colosso del fast food è presente nell'isola con 14 ristoranti in cui impiega oltre 560 dipendenti. «Rappresentiamo un'opportunità di ingresso nel mondo del lavoro per migliaia di giovani, il primo passo per costruire il proprio futuro professionale e i progetti di vita», sottolinea Massimiliano Maffioli, Chief People Officer di McDonald's Italia.

«Nella selezione dei candidati - spiega - le esperienze professionali precedenti non sono ritenute un elemento imprescindibile proprio perché forniamo, dal primo giorno di lavoro, percorsi di formazione in aula e on the job per favorire lo sviluppo della carriera e crescita lavorativa». McDonald's offre ogni anno oltre 900 mila ore di formazione ai suoi dipendenti, a tutti i livelli. Attraverso questi percorsi, tutti possono intraprendere un cammino di crescita e arrivare anche a rivestire ruoli manageriali.

«I valori cardine di McDonald's - osserva l'azienda - sono infatti il merito, le pari opportunità e la crescita professionale: a tutti vengono offerte le medesime opportunità e gli stessi strumenti». Dei 23 mila dipendenti che lavorano nei 590 McDonald's

italiani, la maggior parte è composta da donne (62%), che costituiscono anche il 50% degli store manager. L'età media è 31,5 anni, 30 per i crew, 35 per i manager e 39 per gli store manager. Il 92% che lavora da McDonald's è assunto con contratti di apprendistato o a tempo indeterminato.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller