Torna dalla Francia con due chili di eroina: 42enne di Porto Torres arrestato a Elmas

Sorpreso dalla squadra mobile di Cagliari all'aeroporto

CAGLIARI. Fermato all’aeroporto di Elmas con quasi 2 chili di eroina nascosti nel doppi fondo dello zainetto. Gianluca Proto Serra, 42enne, di Porto Torres, è stato arrestato dalla polizia per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nell’attività di controllo effettuato tra i passeggeri provenienti da uno scalo francese, l’attenzione dei poliziotti in servizio nello scalo aereo “Mameli” è stata rivolta verso un giovane che vistosi osservato ha mostrato segni di nervosismo.

Fermato ed identificato per Gianluca Proto Serra, ha riferito di essere rientrato in Sardegna dopo un breve soggiorno all’estero per lavoro. Nel contempo sono stati effettuati controlli ai suoi bagagli, in particolare alla borsa che teneva a tracolla. Da una più particolareggiata visione attraverso le apparecchiature in dotazione al personale della sicurezza dell’aeroporto, è emerso che la borsa aveva un doppio fondo composto da una vaschetta amovibile.

Gli investigatori hanno quindi effettuato una piccola apertura sul bordo rigido del ripiano notando un ulteriore contenitore trasparente in plastica contenente della polvere bianca. In totale all’interno c’erano cinque involucri in cellophane trasparente con sostanza stupefacente

di tipo eroina per un peso complessivo di 1,9 chili. Condotto negli uffici della squadra mobile al termine degli accertamenti di rito, su disposizione del pubblico ministero in turno, Serra è stato accompagnato alla casa circondariale di Uta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community