Carbonia, vietato bere e lavarsi con l'acqua del rubinetto in due quartieri

Ordinanza della sindaca Paola Massidda per Serbariu e Medadeddu

CARBONIA. Stop all'utilizzo dell'acqua per usi potabili, alimentari e per l'igiene della persona per le abitazioni situate nei quartieri di Serbariu e Medadeddu, a Carbonia. Lo ha deciso la sindaca Paola Massidda che ha emesso un'ordinanza in tal senso. Il provvedimento è stato adottato in seguito alle comunicazioni effettuate dal Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione della Assl di Carbonia. Le analisi effettuate su un campione d'acqua prelevato il 13 maggio in via Lubiana sono risultate non conformi agli standard di qualità previsti dal Decreto Legislativo 31/2001 per il superamento

del parametro di torbidità.

«Si tratta di un provvedimento cautelativo e urgente a tutela della salute pubblica. Il divieto di utilizzo dell'acqua per usi potabili, alimentari e per l'igiene della persona è previsto fino alla revoca dell'ordinanza», ha affermato Massidda.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community