Picchia selvaggiamente la madre per avere le chiavi dell'auto

Villacidro, un quarantenne disoccupato finisce in manette dopo l'intervento dei carabinieri

VILLACIDRO. Picchia selvaggiamente la madre per portarle via l’auto. Ieri sera, 14 maggio, a Villacidro, i carabinieri della locale stazione unitamente ad i colleghi del Norm, arrestato il disoccupato, I.L., 40enne, per i reati di minaccia, lesioni personali e rapina.

L'uomo, nel corso del pomeriggio, nella casa in cui abitano, ha minacciato di morte la madre convivente e la picchiava violentemente al capo per impadronirsi delle chiavi della sua auto, con la quale poi è andato via. Dopo la segnalazione della vittima, i carabinieri hanno rintracciato e arrestato

l’uomo, portato poi su disposizione del magistrato al carcere mandamentale di Uta.

La donna, soccorsa dai volontari del 118, è stata trasportata all’ospedale di San Gavino, dove dopo gli accertamenti e le cure del caso, le è stata assegnata una prognosi di 30 giorni.(luciano onnis)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller