Scontro sulla Gonnesa-Portoscuso: muore una guardia giurata

Ancora un tragico incidente sulle strade della Sardegna: l'uomo è deceduto in ospedale per arresto cardiaco

PORTOSCUSO. Ancora sangue sulle strade sarde. Dopo l'incidente di ieri sera sulla statale 547, costato la vita ad un 23enne di Guasila, oggi una nuova vittima nel Sulcis. Si tratta di Pierpaolo Bartolini, 51 anni di Iglesias, guardia giurata in servizio alla Portovesme Srl.

L'uomo si è scontrato con la sua auto contro un'altra vettura che arrivava dal senso opposto sulla provinciale che da Gonnesa conduce a Portoscuso. Il 51enne, trasportato in ospedale, è morto dopo un'ora per un arrestato cardiaco. L'incidente è avvenuto lungo la provinciale 108 all'altezza del chilometro 9,800. La Fiat Bravo condotta dalla guardia giurata si è scontrata frontalmente contro una Panda con alla guida una ragazza di 25 anni.

L'impatto non è stato violentissimo: quando i medici del 118 sono arrivati sul posto insieme ai carabinieri, il 51enne era ancora cosciente. Trasportato all'ospedale Sirai di Carbonia, però, il quadro clinico è peggiorato

e dopo un'ora la guardia giurata è morta. I carabinieri stanno lavorando per ricostruire la dinamica dell'incidente e per capire se l'uomo abbia avuto un primo malore in auto, tanto da perdere il controllo della vettura, oppure si sia sentito male successivamente a causa dello scontro.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community