Si sente male mentre aspetta il suo turno: donna muore al Centro per l'impiego

Tragedia negli uffici di Quartu dell'Agenzia sarda delle politiche attive per il lavoro

CAGLIARI. Si è sentita male mentre attendeva di parlare con gli impiegati del Centro per l'impiego di Quartu. Si è accasciata sul pavimento e, nonostante il tempestivo intervento dei soccorsi, è deceduta. Tragedia questa mattina 15 maggio intorno alle 10 negli uffici dell'Agenzia per le politiche del lavoro, vittima una donna di 63 anni. Colta da malore è svenuta e le persone presenti l'hanno subito soccorsa chiamando poi i medici del 118 e i carabinieri. Purtroppo per

la donna non c'è stato nulla da fare.

I dirigenti dell'Aspal hanno deciso di chiudere gli uffici di Quartu per tutta la giornata di oggi, domani riapriranno regolarmente. Il direttore regionale dell'Agenzia, Massimo Temussi, ha espresso la sua vicinanza ai familiari della vittima.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller