Da Quirra ad Arbatax sul cammino di San Giorgio di Suelli: è cominciato il trekking-pellegrinaggio

Il gruppo di escursionisti è partito da Villaputzu, la vicesindaco ha timbrato la "carta del pellegrino"

VILLAPUTZU. Ha preso il via ieri mattina (mercoledì 15 maggio) da Quirra, frazione del comune di Villaputzu, all’altezza del chilometro 81 della vecchia strada statale 125, il trekking-pellegrinaggio “Il cammino di San Giorgio, vescovo di Suelli” che si concluderà domenica ad Arbatax. Il salto di Quirra, situato nella Sardegna sud orientale, faceva parte della diocesi di Suelli, istituita nella metà dell’undicesimo secolo, ed incorporata dall’archidiocesi di Cagliari intorno al 1420.

L’itinerario del cammino, suddiviso in cinque tappe, è stato studiato e testato da Stefania Contini, la più giovane partecipante, e da Franco Saba, ex ispettore forestale e dirigente di Legambiente Sardegna, che sono nell’ordine anche gli apri e chiudi cammino. Il decano dei diciotto partecipanti (13 donne e 5 uomini), tutti originari di diversi paesi della Sardegna e cagliaritani di adozione, fatta eccezione per Alida Antinori, originaria di Roma e domiciliata a Terni, è l’ottantacinquenne Piero Castelli. Alla partenza ha assistito Denise Piras, vice sindaco di Villaputzu, che ha provveduto a opporre il timbro del comune nella “carta del pellegrino”. Dopo la foto di gruppo gli escursionisti sono saliti a piedi sul colle dove si trovano le rovine del castello di Quirra edificato nella seconda metà del 1200. Le prima tappa si è conclusa nella marina di Tertenia (Sarrala). Oggi i pellegrini giungeranno alla marina di Cardedu (foce rio Pelao), domani 17 maggio toccheranno la marina di

Bari Sardo (versante nord del Teccual) e sabato la marina di Arbatax (porto Frailis).

Domenica mattina, ad Arbatax, gli escursionisti parteciperanno alla processione che partirà dalla chiesa di Stella Maris (stazione marittima) e si concluderà nella chiesa di San Giorgio Vescovo.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community