Il circolo cambia gestore ma resta un market della droga

Nuova operazione del gruppo Falchi della squadra mobile di Cagliari

CAGLIARI. Cambia il gestore, ma il circolo privato “The Joker” di via Monte Sabotino 6 rimane un market della droga. Lo ha stabilito un blitz dei “Falchi” della squadra mobile che ieri sera 9 luglio hanno fatto irruzione nel locale dopo aver osservato a lungo l’andirivieni di giovani noti come tossicodipendenti.

I poliziotti hanno scoperto un ingegnoso sistema di occultamento delle dosi di cocaina pronte per lo spaccio. Erano nascoste dentro un tubo in pvc sul pavimento privo di ogni collegamento con altri elementi idraulici e murari. Dentro i Falchi hanno scoperto un cilindro metallico che all’occasione veniva estratto con una potente calamita telescopica: dentro c’erano le dosi di cocaina da spacciare, 46 per l’esattezza.

Il gestore del circolo, il 21enne Alessandro Maurizio Nonnis, cagliaritano con precedenti giudiziari specifici, è stato arrestato e portato in carcere. Il “Joker”

finì anche lo scorso novembre 2018 nel mirino dei poliziotti. Furono trovate 100 dosi di droga di vario tipo e i due gestori arrestati.

Il circolo è stato rilevato da Alessandro Maurizio Nonnis, ma la musica non è cambiata: locale di spaccio era e locale di spaccio è rimasto.

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community