Un premio per il ragazzino che ha salvato un bagnante con il suo surf

Il 12enne è stato ricevuto dal sindaco di Muravera che gli ha consegnato una targa

MURAVERA. Francesco moretti, lo studente dodicenne appassionato di surf che nei giorni scorsi ha evitato una tragedia nel mare di "Pixina Rei", nel litorale di Muravera, è stato ricevuro questa mattina, venerdì 9, in municipio dal sindaco di Muravera Marco Falchi.

Il ragazzino eroe ha raccontato al primo cittadino la dinamica del salvataggio del turista torinese di 59 anni che allo stremo delle forze rischiava di annegare dopo aver bevuto tanta acqua.

Il sindaco del paese turistico del Sarrabus si è complimentato con lo studente e gli ha donato una targa ricordo e un libro. All'incontro hanno assistito il padre del giovanissimo surfista Marco e la Madre donatella Addis originaria di un paese della Sardegna. (Gian Carlo Bulla)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community