Dodici clandestini sbarcano a Porto Pino

Fermati dai carabinieri e portati al centro di identificazione e accoglienza di Monastir

SANT’ANNA ARRESI. Dodici migranti, tutti di nazionalità algerina, sono sbarcati clandestinamente nella notte sulle coste del sud Sardegna. Nello specifico, alle 2 della notte appena trascorsa, i carabinieri delle stazioni di Calasetta e Cortoghiana, nel corso del servizio perlustrativo, hanno rintracciato 10 algerini mentre si aggiravano a piedi in località Porto Pino. Tutti maschi, adulti e in buone condizioni di salute, sono stati accompagnati al centro di identificazione e accoglienza di Monastir da una pattuglia del commissariato di Carbonia. Ancora, all’alba di questa mattina, altri 2 algerini sono stati sorpresi da alcuni turisti residenti nella medesima località balneare, mentre

facevano colazione al bar. I carabinieri sono immediatamente intervenuti e li hanno bloccati sul posto dove stanno ancora ultimando le attività di rito per accompagnarli successivamente a Monastir. Non è stato ancora rinvenuto invece il barchino utilizzato per la traversata. (l.on)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community