Vigili del fuoco come cow boy salvano una mucca caduta in un invaso

Carbonia, l'animale era molto spaventato, i sommozzatori l'hanno presa al laccio

ARBONIA. Un po’ sommozzatori, un po’ cow boy. I vigili del fuoco del distaccamento di Carbonia, questa mattina 7 settembre, si sono dovuti calare anche in un ruolo insolito e intervenire per una mucca finita in un invaso artificiale nel territorio di Portoscuso che rischiava di morire annegata. Sono riusciti in qualche modo a metterle un laccio al collo e poi portarla pian piano a riva. Sul posto i pompieri sono accorsi con le squadre specializzate in soccorso acquatico e quella spelo fluviale giunta dal comando provinciale di Cagliari.

Uno dei vigili del fuoco ha indossato la tuta per gli interventi di soccorso fluviale e l’ha raggiunta in acqua per poi avvolgerle la corda attorno alla testa nonostante l’animale fosse spaventatissimo. Passo passo l’ha indirizzata verso riva e raggiunta la sponda in cemento dell’invaso la mucca è stata imbragata con altre funi e messa in salvo definitivamente. Faceva parte di un allevamento bovino al pascolo nelle campagne di Carbonia vicino all’invaso artificiale e probabilmente si è staccata dalla mandria senza che nessuno si accorgesse.

Probabilmente è scivolata sulla sponda in cemento del laghetto ed è finita dentro. Quando è stata avvistata per metà sommersa dall’acqua, il proprietario ha chiamato i vigili del fuoco del distaccamento della cittadina mineraria prontamente accorsi e subito capaci di trasformarsi per necessità anche in cowboy acquatici

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community