Luoghi: Sarroch

Il Cus Cagliari in serie B guarda oltre la salvezza

Il Cus Cagliari in serie B guarda oltre la salvezza

SASSARI. Si può fare di più. E’ questo il motto del Cus Cagliari Sandalyon nel torneo di B maschile di pallavolo. Dopo cinque giornate infatti gli universitari hanno messo a segno due vittorie che...

 Sarroch, brusco stop Ride solo il Cus Cagliari

Sarroch, brusco stop Ride solo il Cus Cagliari

SASSARI. Sorride solo il Cus Cagliari Sandalyon nella pattuglia sarda della B maschile. Gabriele Cristiano e compagni sono riusciti ad avere la meglio al tie-break (22-25, 26-24, 25-23, 22-25, 15-13)...

Arianna Lai, da modella in giro per il mondo a responsabile dei social media per una multinazionale

Arianna Lai, da modella in giro per il mondo a responsabile dei social media per una multinazionale

CAGLIARI. Si chiama Arianna Lai, ha 27 anni, è originaria di Sarroch, ma da alcuni mesi vive a Madrid, dove lavora come digital copywriter in un’agenzia di comunicazione. Da quando era giovanissima, allo studio ha affiancato l'attività di modella, che l'ha portata a vivere lunghi periodi dall'altra parte del mondo. Oggi Arianna è la responsabile dei social network del dipartimento italiano di una multinazionale, ma nel tempo libero, oltre a posare ancora come modella, gestisce un account instagram di successo che lei stessa a creato: @spaghetticonjamon. «Quotidianamente pubblico foto che mostrano la mia realtà attuale, e poi, pubblico mini-racconti, taggati #ViteVissuteViteImmaginate - racconta Arianna -. Da questo account Instagram sono nate tante possibilità. La prima è arrivata proprio quest’estate, a soli due mesi dalla nascita di @spaghetticonjamon. Una casa di produzione televisiva spagnola cercava una social media manager che creasse i contenuti per un programma di intrattenimento per ragazzi, in onda adesso su Boing (il programma si chiama L’isola degli eroi), presentato da Lorenzo Baglioni (l’autore de “il congiuntivo”), con il quale ho avuto il piacere di lavorare quotidianamente per le tre settimane di registrazioni in loco. Il programma si girava in Spagna e cercavano persone che oltre ad essere native italiane, avessero un livello avanzato di lingua spagnola. Non è stato il mio curriculum a convincerli, ma ciò che facevo su @spaghetticonjamon. Dopo solo una settimana dalla mail ero in Spagna, con due valigie e tanti sogni da realizzare». Arianna è laureata in Lingue e comunicazione a Cagliari ed è all'ultimo anno della magistrale in Filosofia e Teorie della comunicazione. «Ho iniziato l’università tardi, a 24 anni per l’esattezza - racconta la copywriter sarda -. Il motivo è molto semplice. Non appena diplomata sono partita per Roma, con l’idea di lavorare nella capitale come modella, sogno nel cassetto fin dalla prima adolescenza. La mia ignoranza ha fatto sì che mettessi sullo stesso piatto della bilancia Roma e Milano. Tutto sommato però, dopo un lungo periodo difficile, mi è arrivata un’inaspettata occasione. Un biglietto per l’Asia: un’agenzia di moda di Pechino voleva che stessi lì a lavorare per tre mesi. È stata una dura prova, avevo solo 20 anni quando sono partita per la Cina con il mio passaporto fresco di stampa, con un inglese da "the cat is on the table" e un book di 10 foto. Eppure, da quel viaggio non sono tornata dopo i 90 giorni previsti. Da Pechino, ho chiesto alla mia agenzia madre di trovarmi altre agenzie disposte a farmi un contratto. Così sono arrivate Singapore, Guangzhou, Shanghai, Jakarta, e infine Milano e Dubai. Dopo Dubai, e dopo aver imparato altre tre lingue, ho deciso che era ora di tornare a casa e riprendere in mano gli studi». Cosa c'è nel futuro di Arianna? «Non ho idea di chi voglio essere nel futuro - conclude la giovane di Sarroch -. A volte mi vedo a dirigere il dipartimento di marketing digitale di una qualche impresa, magari la mia, altre volte penso che mi piacerebbe scrivere a tempo pieno, o che mi piacerebbe avere un programma tutto mio su un canale come Real Time. In generale mi piacerebbe fare tutte queste cose insieme, ma forse avrei bisogno di vivere più vite alla volta per farlo. Mi definisco una comunicatrice poliedrica, e in generale mi piace intrattenere, per questo ho trovato in Instagram il canale al momento giusto per me. Il mio consiglio per chi vuole intraprendere un lavoro nel mondo della comunicazione è di affondare le mani nel campo: tutti possiamo comunicare, tutti abbiamo gli strumenti tecnici per farlo, e se nessuno ci dà la possibilità di dimostrare quanto sentiamo di valere, possiamo dedicarci ad un progetto personale che sui social può essere visto potenzialmente dal mondo intero. Resto dell’opinione che i primi a doverci dare una possibilità siamo noi stessi».
(Arianna Lai su Instagram) (a cura di Federico Spano)

Sarroch alla grande con la capolista Orte

Sarroch alla grande con la capolista Orte

SASSARI. Sorridono solamente Sarroch e Olbia nella pattuglia sarda che milita nel torneo di serie B maschile. La compagine sarrochese ha avuto la meglio per 3-1 (25-23, 25-18, 22-25, 25-18) sulla...

Sarroch passa a Roma La prima volta del Cus

Sarroch passa a Roma La prima volta del Cus

SASSARI. Sarroch e Cus Cagliari Sandalyon sugli scudi nella terza giornata della serie B maschile. Il Sarroch è andato a vincere al tie-break (23-25, 25-17, 25-23, 22-25, 15-11) sul difficile terreno...

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro

Redazione | Scriveteci | Rss/xml | Pubblicità | Privacy

DBInformation SpA. - Sede Legale Viale Giulio Richard 1/a – 20143 Milano - Capitale Sociale Euro 120.000,00 i.v. - R.E.A. Milano n. 1280714 - Registro Imprese di Milano n. 09293820156 - CF e Partita IVA 09293820156.

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.