Luoghi: Buggerru

Una bellezza di Nuxis per Miss Italia

Una bellezza di Nuxis per Miss Italia

Si chiama Simona Fanuzza, ha appena 18 anni ed è alta 180 cm. È lei la miss eletta nello splendido scenario delle Miniere Rosas di Narcao. La grande piazza del Villaggio ad ospitare la 4ª selezione...

Miss Italia, la nuova Miss Narcao è la giovanissima Simona Fanutza

Miss Italia, la nuova Miss Narcao è la giovanissima Simona Fanutza

NARCAO. Si chiama Simona Fanutza, ha appena 18 anni ed è alta 180 cm. È lei la miss eletta nello splendido scenario delle Miniere Rosas di Narcao. La grande piazza del Villaggio ha ospitato la quarta selezione regionale di Miss Italia. Una cornice fantastica che ha ospitato le 18 miss provenienti dalle varie località della Sardegna. Per potersi aggiudicare uno dei cinque titoli messi in palio, le ragazze hanno sfilato in abiro elegante, in costume da bagno e col body ufficiale del concorso. La giuria ha avuto un bel daffare per eleggere la miss che rappresenterà le Miniere Rosas alla finale regionale; il presidente di giuria, Danilo Serra, sindaco di Narcao, coadiuvato dalle splendide Francesca Puddu, Miss Eleganza Sardegna 2017 e Francesca Ena, Miss Cinema Italia 2017, nonché da altri esponenti ospiti, hanno eletto le seguenti Miss: 1) Miss Miniere Rosas, Simona Fanutza, 18 anni di Nuxis, studentessa; 2) Miss Rocchetta, Martina Porcu, 19 anni di Capoterra, estetista. 3) Miss Love’s Nature, Giulia Pau, 18, di Quartucciu, studentessa; 4) Gioia Pani, 18 anni, di Buggerru, appena diplomata; 5) Miss Interflora, Marianna Mascia, di Capoterra, studentessa. Ospiti graditi della serata, le piccole ballerine della scuola di ballo “Mondo Fitness” di Narcao e la giovanissima cantante Angelica Ibba. La serata, organizzata da Maurizio Ciaccio di Venus Dea, è stata presentate da Angelica Lai e Veronica Fadda. (foto Enrico Locci e Gianluca Zuddas dell’Agenzia Fotocronache.it)

Dal 10 Abbabula ospita En?gma, Angeli e Motta

Una location nuova – l’Arena Concerti di Sassari, in piazzale Segni – e quattro giornate di musica, che fra il 10 e il 14 luglio porteranno a in città le più interessanti espressioni delle nuove...

Le dieci più belle

Le dieci spiagge più belle della Sardegna? La scelta, come ben sanno i sardi e gli amanti dell'isola, è difficilissima. Quasi impossibile, vista la quantità straordinaria di spiagge stupende...

Viaggio nel labirinto ma anche nel tempo

La galleria Henry, nella miniera di Planu Sartu, si snoda dentro un promontorio a mare che sovrasta l’abitato di Buggerru. Scavata nel 1865 e lunga un chilometro, consentiva il trasporto dei minerali...

Le meraviglie della Sardegna nelle foto di Michela Peddis

Le meraviglie della Sardegna nelle foto di Michela Peddis

SASSARI. Dalle spiagge alle miniere, passando per i paesaggi innevati e le rovine dei castelli. È una Sardegna meravigliosa e senza tempo, quella che appare nei bellissimi scatti di Michela Peddis,  sempre più popolare su Instagram, grazie alle sue immagini. Michela vive a Iglesias ed è impegnata nell'ambito del turismo e della promozione del territorio. Collaboratrice amministrativa e social media editor dell'area attrezzata Camper di Buggerru, è membro dell'Associazione culturale su Zurfuru Mine di Fluminimaggiore. Appassionata di viaggi ed escursioni, attraverso la fotografia e i contenuti multimediali cerca di suscitare interesse per le bellezze paesaggistiche e il patrimonio storico e culturale della Sardegna. Michela è presente su Facebook, Twitter e Instagram. (a cura di Federico Spano)

TrovaRistorante

a Cagliari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro

Redazione | Scriveteci | Rss/xml | Pubblicità | Privacy

DBInformation SpA. - Sede Legale Viale Giulio Richard 1/a – 20143 Milano - Capitale Sociale Euro 120.000,00 i.v. - R.E.A. Milano n. 1280714 - Registro Imprese di Milano n. 09293820156 - CF e Partita IVA 09293820156.

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.