Carloforte, a scuola di apicoltura

Pionieri del settore tengono un corso base gratuito organizzato dalla pro loco

CARLOFORTE. Apicoltura, che passione. Potrebbe essere questa una nuova attività sostenibile e praticabile in un'isola come San Pietro, dove ci sono condizioni favorevoli per il suo sviluppo.

Ne sono convinti alcuni pionieri dell'apicoltura isolana, che hanno coinvolto la Pro Loco di Carloforte ad organizzare un corso gratuito di base, suddiviso in quattro appuntamenti, il primo dei quali è previsto sabato, alle 19, presso l'aula consiliare della sede Pro Loco di corso Tagliafico.

La prima lezione teorica, sarà tenuta dall'esperto isolano Bernardo Camboni, a cui ne seguiranno altre tre, oltre ad una dimostrazione pratica sul campo. Sull'argomento, non tutti sanno che a Carloforte ci sono diversi cultori e possessori di arnie, sparsi nelle campagne isolane, in grado di fornire dell'ottimo miele, assai apprezzato dagli estimatori.

Sarebbero diverse le condizioni favorevoli all'efficiente ed efficace lavoro delle api nelle loro caratteristiche strutture, come la presenza diffusa di macchia

mediterranea e piante di eucaliptus.

Come già accaduto per il vino, da un'attività amatoriale potrebbe svilupparsi una nuova attività, in grado di generare reddito sui mercati di nicchia, che puntano alla vendita di prodotti di qualità dell'agroalimentare. (Simone Repetto)

TrovaRistorante

a Carbonia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro