La vecchia ferrovia diventa una pista ciclabile

Il Comune di Giba ha iniziato i lavori nel vecchio tracciato che dal paese arriva fino a Tratalias

GIBA. Sarà trasformato in pista ciclabile e percorso pedonale un altro tratto del vecchio tracciato ferroviario delle Ferrovie meridionali sarde. Il comune di Giba, dopo aver acquisito dalla Regione l’area del vecchio tracciato che parte dall’ex stazione, posta nel centro del paese, fino al confine con il comune di Tratalias , ha iniziato i lavori di ripristino e manutenzione per la riutilizzazione pubblica riapertura in maniera da trasformarlo in un percorso ciclabile e pedonale. Il tracciato, lungo alcuni chilometri attraversa un’area di rilievo sotto il profilo paesaggistico, naturalistico e archeologico. Attraversa, infatti, una pianura ricca di vegetazione mediterranea, e giunge fino al lago di Monte Pranu e al villaggio nuragico di Meurra (al confine tra Giba e Tratalias). Non è il primo dei progetti tesi alla trasformazione e riutilizzazione del vecchio tracciato ferroviario.

Un lungo tratto è stato già realizzato dal comune di San Giovanni Suergiu nel proprio territorio comunale ed esiste un progetto, sul quale aveva manifestato grande interesse l’unione europea, per trasformare l’intero vecchio tracciato in pista ciclabile e pedonale. (gianfranco nurra)

TrovaRistorante

a Carbonia Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro