Alpinista nuorese a caccia di sponsor per l'ultima impresa: le sette vette

Dopo l'Everest, dalla Sardegna all'Antartide: ma servono 50mila euro

NUORO. Ha appena piantato la bandiera dei Quattro mori sulla cima dell'Everest a 8.848 metri, raggiungendo la sesta tappa del progetto "Sardegna Seven Summit".

leggi anche:

Ora per Angelo Lobina, nuorese di 55 anni, parte il conto alla rovescia per la conquista entro il 2017 dell'ultima cima rimasta: il Vinson a 4.892 metri in Antartide. Solo così la sua impresa sulle vette dei sette Continenti potrà dirsi conclusa.

Ma per centrare l'obiettivo ha bisogno di sponsor, pubblici o privati, per sostenere finanziariamente il suo sforzo. "Sarebbe il coronamento di un progetto iniziato nel 2014 quando ho scalato la prima vetta in Sud America. Per riuscirci però ci vogliono circa 50mila euro - spiega Lobina incontrando i giornalisti a Nuoro - Lancio un appello a chi vuole accostare il proprio nome alla mia impresa: è una delle poche in Italia (solo otto connazionali hanno scalato le sette vette, ndr) e l'unica in Sardegna. Una iniziativa positiva per la nostra Isola dove la cultura alpinistica non è presente come da altre parti.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller