Tre dispersi nel lago Mulargia, sono riprese le ricerche

Erano su una piccola barca che si è rovesciata. I tre sono scomparsi da sabato sera

ORROLI. Sono riprese all'alba le ricerche dei sommozzatori per il recupero dei corpi dei due uomini e del ragazzo dispersi nel lago Mulargia, nel territorio di Orroli nel centro Sardegna. Remo Frau, di 50 anni, Franco Sirigu, di 41, entrambi di Orroli, ed un ragazzo di 17 anni, figliastro di Frau, sono usciti sabato alle 14 per provare una piccola imbarcazione in vetroresina, ma non hanno fatto ritorno a casa all'orario previsto, le 19.

leggi anche:

L'allarme al 112 alle 22,45 da parte di un nipote di Frau. I sommozzatori dei vigili del fuoco e del Nucleo subacqueo dei carabinieri di Cagliari hanno scandagliato il lago ma senza successo. Domenica mattina alcuni effetti personali dei tre sono stati rinvenuti nelle acque del lago, in territorio di Siurgus Donigala: tre zaini, un paio di scarpe, due remi. I sommozzatori hanno quindi indirizzato le ricerche in quella parte dello specchio d'acqua sino a tarda sera ma dei tre nessuna traccia.

Per gli inquirenti però non c'è certezza che i corpi possano essere in quella zona del lago, gli effetti personali potrebbero essere stati trascinati lì dalla corrente. Le ricerche, coordinate dal comandante dei Carabinieri della Compagnia di Isili, Paolo Bonetti, proseguono anche con le squadre a terra dei vigili del fuoco e dei carabinieri, e con alcuni volontari di Orroli e dei paesi vicini.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro