Mare in tempesta, in salvo sei olandesi

Anche donna incinta e due bimbi. Soccorsi da Guardia costiera

(ANSA) - OLBIA, 14 LUG - Disavventura a lieto fine per una comitiva olandese con una donna incinta e due bambini - in tutto sei - che navigava su un'imbarcazione di 16 metri al largo della costa di Olbia. L'allarme è stato lanciato dalla 'Jandia' nella tarda serata di ieri ed è stato raccolto dalla centrale operativa del comando generale delle Capitanerie di porto di Roma che ha poi delegato il coordinamento delle operazioni di soccorso alla direzione marittima di Olbia, con al comando il capitano di Vascello MaurizioTrogu.

L'imbarcazione, partita da Pozzuoli due giorni fa e diretta a Bonifacio, si è trovata in difficoltà a circa 55 miglia al largo di Olbia e, probabilmente a causa di un guasto tecnico, non è riuscita a proseguire la navigazione,

anche per le condizioni meteorologiche in peggioramento. E' stato deciso l'invio in zona di due traghetti di linea presenti sulla rotta per fornire assistenza, nel frattempo la motovedetta d'altura CP 306, proveniente dal comando di La Maddalena, ha raggiunto l'imbarcazione.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro