Alghero, incendio al Risparmio Casa: i 100 sfollati ancora senza tetto

Soltanto oggi 20 luglio è stato possibile il primo sopralluogo da parte dei magistrati della Procura di Sassari e dei tecnici che indagano per accertare le cause dell'imponente rogo

ALGHERO. Potrebbero essere più lievi di quanto temuto i danni strutturali provocati dall'incendio divampato

leggi anche:

Nel frattempo i 140 sfollati hanno dormito fuori casa, tra il convitto di via Tarragona, messo a disposizione dal Comune tramite l'Istituto alberghiero, e le abitazioni di parenti e amici, ma è escluso che già oggi 20 luglio o nei prossimi giorni le 49 famiglie fatte evacuare possano tornare nei propri appartamenti.

Alghero, le immagini del rogo al Risparmio Casa ALGHERO. In queste immagini, il rogo al Risparmio Casa, quando le operazioni di spegnimento dei vigili del fuoco erano appena iniziate. Soltanto oggi 20 luglio è stato possibile il primo sopralluogo da parte dei magistrati della Procura di Sassari e dei tecnici che indagano per accertare le cause dell'imponente rogoLEGGI Ancora senza tetto gli sfollati per l'incendio

Le fiamme hanno letteralmente raso al suolo il deposito sotto il piano stradale e l'emporio di "Risparmio Casa", l'attività commerciale che occupa i 5mila metri quadri al pian terreno, distrutti per via del calore sprigionato dal rogo.

Le indagini, coordinate per la Procura di Sassari dai magistrati Paolo Piras e Maria Paola Asara e affidate ai carabinieri della stazione di Alghero, sono iniziate solo nella tarda mattinata odierna, dopo che la temperatura interna all'edificio si è abbassata.

 

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

LE GUIDE DE ILMIOLIBRO

Corso gratuito di scrittura: come nascono le storie