Sicilia, pirati della strada tranciano un braccio a un pedone in autostrada

La vittima è stata soccorsa dalla polizia mentre vagava in stato confusionale

MESSINA. Un uomo senza il braccio sinistro, che gli era stato appena tranciato da un auto che lo aveva investito ed era fuggita, è stato soccorso dalla polizia mentre vagava in stato confusionale lungo l'autostrada A20 Messina-Palermo, all'altezza dello svincolo di Milazzo.

Secondo quanto ricostruito dai poliziotti, l'uomo, di 31 anni, un romano in vacanza in Sicilia, si era addormentato nel pullman preso a Roma e, accortosi di aver superato la fermata a cui sarebbe dovuto scendere, avrebbe chiesto all'autista di scendere dal mezzo per procedere a piedi; la vittima sarebbe stata investita

mentre camminava nella corsia di emergenza. I poliziotti sono riusciti a recuperare l'arto tranciato.

L'uomo è stato trasportato in ospedale dove i sanitari stanno cercando di attaccargli il braccio. La polizia sta indagando per trovare il pirata della strada.

 

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro