Erdogan, non voglio statue in mio onore

Dopo polemiche su busto fatto costruire da sindaco del suo Akp

(ANSA) - ISTANBUL, 13 SET - Il presidente Recep Tayyip Erdogan non vuole che in Turchia vengano erette statue in suo onore. Lo ha detto lo stesso capo dello Stato, in un discorso ad Ankara a un gruppo di sindaci del suo Akp, dopo le polemiche per un busto che lo rappresentava nella provincia nordoccidentale di Kocaeli, rimosso anche perché ritenuto non abbastanza somigliante. "È contro i nostri valori. Non voglio che vengano costruite

statue di me stesso o busti o cose del genere. Abbiamo chiesto noi che fossero rimosse. Le nostri amministrazioni municipali non devono più fare questo errore", ha detto Erdogan, invitando i sindaci a "costruire piuttosto monumenti ispirati al servizio" pubblico.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista