Scuola, in Cdm accompagnamento minori

Fedeli pone questione. Emendamento Pd su famiglie, ma è polemica

(ANSA) - ROMA, 27 OTT - La politica si farà carico di risolvere le questioni relative all'accompagnamento e alla ripresa dei minori di 14 anni a scuola, tema che continua ad essere al centro di polemiche. Mentre il ministro dell'Istruzione, Valeria Fedeli, ha annunciato di aver posto il tema all'attenzione del Consiglio dei ministri, il segretario del Pd, Matteo Renzi, ha annunciato un emendamento del suo partito per modificare le regole. "Siano i genitori a scegliere e ad assumersi le responsabilità. Senza scaricarle sui professori, ma senza costringere per forza un ragazzo di terza media a farsi venire a prendere a scuola" ha scritto Renzi su Facebook, aggiungendo che "la Buona Scuola non

c'entra niente, a dispetto delle bufale diffuse ad arte". La strada potrebbe essere un emendamento Pd da presentare al decreto fiscale o alla legge di bilancio per permettere che la norma entri in vigore entro la fine della legislatura. Ma le polemiche politiche non si fermano.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community