Nuoro, accuse choc dal sacerdote ai migranti: scoppia la polemica

Editoriale di don Mariani sul settimanale diocesano "L'Ortobene" contro i questuanti e lo "Stato pantalone"

NUORO. «Non sono razzista, ma...». È stata sufficiente questa frase, inserita in un editoriale sui mendicanti pubblicato nella prima pagina del settimanale diocesano L’Ortobene, per mettere al centro delle polemiche il principale organo di informazione della Curia nuorese. O meglio l’opinionista che ha firmato l’articolo, il sacerdote Francesco Mariani, parroco della chiesa San Giuseppe, ex direttore della Caritas, laureato in sociologia, figura molto nota nel mondo dell’informazione (giornalista, è stato a lungo direttore di Radio Barbagia).

Le riflessioni di Mariani come prevedibile hanno suscitato un vespaio in città. Anche all’interno del mondo clericale non sono mancate le critiche, espresse in qualche caso apertamente verso un sacerdote schierato da tempo, a detta di alcuni, su posizioni decisamente conservatrici. Dall’ambiente ecclesiastico

lo stupore, se non proprio l’indignazione, si è diffuso rapidamente sui social network.

Articolo completo e altri servizi nel giornale in edicola e nella sua versione digitale

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community