Di Maio: "Sui rimborsi ho sbagliato a fidarmi"

Furbi allontanati. Credibilità è in garanzie regole

(ANSA) - ROMA, 14 FEB - Il M5S non più credibile dopo il caso delle restituzioni? "Se avessi difeso questa gente, magari l'avessi anche candidata ministro, questo tema aveva un senso.

Ma da noi chi fa il furbo viene messo fuori" mentre "dall'altra parte ci sono autisti di camorristi che vengono candidati.

La credibilità sta nella garanzia che le regole sono sacre". LO afferma il leader M5S Luigi Di Maio uscendo dal Mef. E sui mancati controlli sui rimborsi spiega: "Ho sbagliato a fidarmi dell'essere umano, ma c'è tempo per rimediare, queste persone sono state allontanate".

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PUBBLICARE UN LIBRO

Sconti sulla stampa e opportunità per gli scrittori