Metro Cagliari: la Procura apre un fascicolo

Il sindaco Massimo Zedda è stato sentito dalla procuratrice dopo le accuse di speculazione

CAGLIARI. È un fascicolo senza ipotesi di reato quello aperto dalla Procura della Repubblica di Cagliari a seguito delle accuse lanciate dal sindaco della Città metropolitana Massimo Zedda, sul nuovo percorso della metro leggera di superficie.

Zedda ha incontrato la Procuratrice Maria Alessandra Pelagatti per spiegare la ragione che nei giorni scorsi, durante un incontro pubblico, l'aveva spinto a definire il progetto un evidente caso di speculazione edilizia, paragonandolo al tratto dell'autostrada di Capaci, in Sicilia. Parole che hanno scatenato una pioggia di reazioni e che hanno spinto la Procura a voler approfondire la questione del futuro percorso

della metro che l'Arst sta progettando per collegare i centri dell'area metropolitana di Cagliari.

All'incontro tra il sindaco e la procuratrice avrebbe partecipato anche la Pm Diana Lecca, presumibilmente a breve incaricata di prendere in mano il fascicolo

 

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro