Salvato un paracadutista impigliato

E' finito contro il tetto di una casa forse per il vento

(ANSA) - REGGIO EMILIA, 5 MAG - Un paracadutista è stato tratto in salvo dai vigili del fuoco a Reggio Emilia, dopo essere rimasto impigliato con la sua vela, in fase di atterraggio, al comignolo di un'abitazione di via Turri. E' successo intorno alle 14.30 e sono intervenuti anche i carabinieri. L'uomo, forse per una folata di vento, invece di atterrare

al Campovolo è finito contro il tetto di una casa e il suo paracadute si è aggrovigliato, facendolo rimanere a penzoloni con alcuni metri di vuoto sotto di sé.

La persona soccorsa è rimasta praticamente illesa ma è stata portata all'ospedale dal 118 per accertamenti.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro