Sbarco di 29 algerini nel Sud Sardegna

Uomini arrivati con barchino in legno, ora in centro accoglienza

PULA. Ventinove migranti, tutti uomini algerini adulti e in buono stato di salute, sono sbarcati clandestinamente nella mattinata di oggi 2 giugno in due diverse località della costa sarda sud-orientale. Prima, intorno alle 7 nella spiaggia di Pinus Village a bordo di una piccola imbarcazione di circa cinque metri, ne sono arrivati tredici. Nessuno di loro aveva documenti e i carabinieri delle stazioni di Pula e di Domus de Maria, intervenuti su segnalazione di un cittadino, li hanno accompagnati al centro di accoglienza di Monastir,

dove sono state eseguite tutte le operazioni di foto segnalamento a fini identificativi. Altrettanto è avvenuto in tarda mattinata a Sant’Anna Arresi, nella spiaggia di Poro Pino, dove sono stati rintracciati e presi in consegna dai carabinieri di Teulada e di Narcao. (luciano onnis)

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro