Aspirata dal bocchettone della piscina, muore una 13enne

È successo in un albergo sul litorale laziale, la ragazzina era in vacanza con i genitori

(ANSA) - ROMA, 12 LUG - Tragedia in un Grand hotel di Sperlonga, località turistica in provincia di Latina. Una ragazza

di 13 anni di Frosinone in vacanza con i genitori è morta dopo essere stata aspirata da un bocchettone della piscina. E' accaduto nel pomeriggio di ieri. La ragazza, soccorsa in gravi condizioni, è deceduta nella notte in ospedale. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGI E TESI DI LAUREA

Pubblica il tuo libro