Musei: Franceschini, Bonisoli illogico

"Azzera domeniche gratis solo per marcare discontinuità con me"

(ANSA) - ROMA, 31 LUG - "Ci sono migliaia di persone che sono andate per la prima volta al museo nella loro vita grazie a questa iniziativa, è una cosa positiva, che avvicina alla cultura. Non trovo veramente una ragione logica per interromperla, se non il fatto di marcare una discontinuità politica. Lo stanno facendo su tante altre cose, lascino stare almeno quelle che sono state condivise da tutti". Lo ha detto Dario Franceschini conversando con i giornalisti alla Camera tornando a commentare l'annuncio del ministro dei Beni Culturali Alberto Bonisoli di abolire in autunno le prime domeniche del mese gratuite nei musei. "Il ministro Bonisoli dice che é una brutta abitudine andare gratis nei luoghi di cultura?

Intanto gratis è un giorno al mese, per i musei - ha risposto Franceschini -. Ha una motivazione culturale e una motivazione pedagogica, ma va anche incontro a migliaia e migliaia di persone che non hanno la possibilità di pagarsi l'ingresso al museo per tutta la famiglia".

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro