Carovana pro-Lula è arrivata a Brasilia

In appoggio della candidatura dell'ex presidente in carcere

(ANSA) - BRASILIA, 13 AGO - Una carovana di militanti del Partito dei Lavoratori (Pt) e contadini che esige la liberazione dell'ex presidente Luiz Inacio Lula da Silva, perché possa partecipare alle elezioni del prossimo 7 ottobre, è arrivata oggi a Brasilia, provocando ingorghi e rallentamenti in tre delle vie di accesso alla capitale brasiliana. L'arrivo della carovana del Movimento di Contadini Senza Terra (Mst) ha causato un maxi ingorgo di più di 10 chilometri in una delle autostrade federali che porta alla città.

"Questo è solo l'inizio della nostra mobilitazione, vogliamo che ci siano più di 100 mila compagni mercoledì prossimo davanti al Tribunale

Superiore Elettorale (Tse), quando presenteremo ufficialmente la candidatura di Lula", ha detto ai media Wadih Damous, deputato del Pt. "La candidatura di Lula va avanti, fino alla fine. Non abbiamo un piano B, solo un piano L, che vuol dire Lula", ha sottolineato Damous.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro