Brasile:Lula al contrattacco su elezioni

Legali lanciano offensiva giudiziaria per la sua candidatura

(ANSA) - SAN PAOLO, 16 AGO - Lula passa al contrattacco: dopo la sua iscrizione ieri come candidato per le elezioni presidenziali dell'ottobre prossimo - immediatamente impugnata dalla Procuratrice generale, Raquel Dodge - ora i suoi avvocati presenteranno ricorsi non solo presso il Tribunale Supremo Elettorale (Tse), ma anche al Superiore Tribunale di Giustizia (Stj).

I legali di Lula hanno già presentato un ricorso al Tse per chiedere che l'ex presidente possa partecipare al secondo dibattito tv fra candidati presidenti, previsto per venerdì prossimo, sostenendo che la sua carcerazione "ingiusta, illegale e incostituzionale" non può essere considerata "motivo sufficiente per limitare i suoi diritti politici".

Parallelamente, scrive oggi il quotidiano Folha de Sao Paulo, gli avvocati di Lula chiederanno che il Stj sospenda qualsiasi decisione di ineleggibilità dell'ex presidente da parte del Tse finché la stessa alta corte non abbia preso una decisione sulla sua carcerazione.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro