Sgomberi, 'Aldo dice' lascia via Oglio

Da ieri occupata una delle torri Ligresti a Milano

(ANSA) - MILANO, 6 SET - Le famiglie e gli abitanti del residence sociale 'Aldo dice 26x1' hanno lasciato lo stabile di via Oglio, che occupavano dal 2016, rispettando gli accordi presi con il Comune di Milano che aveva fissato al 6 settembre la data per liberare l'edificio. Al termine del trasloco le chiavi di via Oglio 8 sono state consegnate alla consigliera del centrosinistra del Municipio 4, Rossella

Traversa, come ha spiegato lei stessa sulla sua pagina Facebook. Gli attivisti di 'Aldo dice 26x1' da ieri mattina hanno occupato un nuovo edificio, dopo lo sgombero dello stabile Alitalia a Sesto San Giovanni, si tratta di una delle torri Ligresti in via Stephenson.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro