Fotografo italiano ferito gravemente in Siria

Nella zona di Dayr az Zor

(ANSA) - ROMA, 11 FEB - Un fotografo italiano sarebbe rimasto ferito in Siria, nella zona di Dayr az Zor, dove centinaia di miliziani

dell'Isis asserragliati nell'ultimo bastione si oppongono all'avanzata delle forze filo-Usa, determinate a spazzare via lo Stato islamico dal Paese. L'italiano, secondo quanto si apprende da fonti informate, è ora ricoverato in gravi condizioni in un ospedale della zona.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

SCRIVERE: NARRATIVA, POESIA, SAGGI

Come trasformare un libro in un capolavoro