Le elezioni provinciali in Sardegna slittano al 27 aprile

Il governatore uscente ha firmato il decreto, le liste vanno presentate entro entro 6-7 aprile

CAGLIARI. Rinviate dal 6 al 27 aprile le elezioni provinciali in Sardegna. Il presidente uscente della Regione, Francesco Pigliaru, ha firmato oggi il decreto con il quale rettifica il precedente provvedimento del 27 dicembre 2018 posticipando il voto di secondo livello dei presidenti e dei Consigli provinciali al 27 aprile prossimo.

Urne aperte dalle 8 alle 20, mentre le liste con i nominativi dei candidati dovranno essere presentate dalle 8 alle 20 del 6 aprile e dalle 8 alle 12 del 7 all'ufficio elettorale

costituito nella sede di ciascuna Provincia. Sono elettori i sindaci e i consiglieri comunali ricompresi nel territorio di ciascuna Provincia. Rimangono invariate, e dunque sono da intendersi confermate, le altre disposizioni contenute nel decreto n.126 del 27 dicembre 2018.

 

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller