Assemblea del Pd avvia riforma statuto

Renziani temono stop primarie. Martina, non in discussione

(ANSA) - ROMA, 12 LUG - L'avvio della 'Costituente delle Idee' e l'istituzione della Commissione per la Riforma dello Statuto e del Partito: sono questi i due punti all'ordine del giorno dell'assemblea del Pd, in programma domani mattina all'Ergife, con cui il partito di Nicola Zingaretti punta al rilancio dei dem, aprirsi al Paese e riconnettersi a quei settori della società che nel corso degli anni si sono allontanati.

All'iniziativa sarà annunciata per l'autunno una sorta di "campagna d'ascolto", già avviata con il viaggio per l'Italia intrapreso da settimane dal segretario. Secondo Maurizio Martina, che coordinerà i lavori della Commissione per le regole, uno strumento come le primarie non è affatto in discussione, anzi. Per l'ex segretario ne va

rilanciato proprio il senso e il significato aperto, anche in ragione della legge elettorale che c'è oggi. Un modo per rispondere ai renziani, che lo hanno criticato per aver anticipato i temi - e loro temono anche le conclusioni predeterminate - del lavoro della Commissione.

TrovaRistorante

a Sassari Tutti i ristoranti »

Il mio libro

IL SITO DI GRUPPO GEDI PER CHI AMA I LIBRI

Scrivere e pubblicare libri: entra nella community