irgoli

Riti sacri e profani in onore di Sant’Antioco

IRGOLI. Entrano nel vivo questa sera i festeggiamenti civili in onore di Sant’Antioco organizzati dalla Leva ‘90 che hanno preso il via ieri con la gara a chitarra con i cantanti Emanuele Bazzoni e...

IRGOLI. Entrano nel vivo questa sera i festeggiamenti civili in onore di Sant’Antioco organizzati dalla Leva ‘90 che hanno preso il via ieri con la gara a chitarra con i cantanti Emanuele Bazzoni e Franco Dessena accompagnati da Nino Manca.

Oggi invece la festa comincerà alle 21 sempre nel sagrato dell'antica chiesa con i balli sardi accompagnati dall’organetto di Luca Lai e Samuele Porcu mentre dalle 22 prenderà il via il concerto dei Tazenda. Spettacolo che proseguirà poi dalle 24 con il gruppo “Rock Tales” che racconterà la storia del Rock attraverso le migliori canzoni dagli anni ’50 ad oggi. In chiusura infine si esibiranno i “Black in Back”, tributo band degli AD/DC. Domani nella stessa location e alla stessa ora i balli sardi, saranno accompagnati dall’organetto di Totore Chessa e faranno da preludio ad una grande serata del folclore isolano.

Sul palco saliranno infatti i gruppi folk “Tradizioni Popolari” di Irgoli, “Ittiri Cannedu” di Ittiri, “Tradizioni Popolari” di Macomer, “San Sebastiano” di Samugheo e il Mini Folk “S’Istancu” di Irgoli. Saranno della serata anche i tenore “Santa Rughe” di Oniferi e “Santa Rosulia” di Benetutti. La rassegna

sarà presentata da Francesco Spanu. Per le celebrazioni religiose, iniziate lo scorso 25 luglio con la novena serali. Da segnalare la messa di domani alle 18 quando, al termine della celebrazione, per le vie del paese si snoderà la processione al seguito del simulacro del santo. (a.f.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller