domani e sabato

Ritorna “Sonus, cantus e ballus”

Appuntamento con la rassegna folk aperta a gruppi da tutta l’isola

Domani, a partire dalle ore 20, la cittadina farà un grande tuffo nel folklore.L’associazione culturale-Gruppo folk sant’Andrea città di Tortolì, dopo il successo della prima edizione, ripropone anche quest’ anno l’importante appuntamento con le tradizioni popolari attraverso la seconda rassegna folkloristica denominata “Sonus , cantus e ballus” . Con la manifestazione, s’intende continuare a valorizzare e divulgare le antiche tradizioni di canto e di ballo della cultura popolare isolana. «Tutto ciò – afferrmano gli organizzatori – è assicurato dall’impegno e dalla passione dei ragazzi e delle ragazze che fanno parte del gruppo folk. Che , dedicandosi con passione, riescono a dare il meglio di se stessi rendendo così possibile un evento di rilevante interesse e al tempo stesso un eccezionale fenomeno di aggregazione sociale». Sabato,alle 20, nella via Umberto, appuntamento con la sfilata dei gruppi folk: sant’Andrea città di Tortolì, Urzulei, sanMichele Arcangelo di Bono, “Gli amici del Folklore” di Nuoro, “Texile” di Aritzo, S. Andrea di Gonnesa,

“Tziu Juanne Piu” di Siniscola, “Tradissiones populares” di Silanus, “78” di Nurri, “Sos Tamburinos” di Gavoi, “Le fruste del Campidano”di Monserrato. E il gruppo di maschere tradizionali “ Su Corongiaiu” di Laconi. Dalle 21,30 tutti i gruppi si esibiranno in piazza Rinascita. (l.cu.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller