teatro

Anche Osini sede del Nurarcheofestival

OSINI. C’è anche Osini fra i centri che saranno sede – in questo caso la famosa Scala di San Giorgio – delle rappresentazioni inserite nel Nurarcheofestival, giunto alla sua sesta edizione. Come...

OSINI. C’è anche Osini fra i centri che saranno sede – in questo caso la famosa Scala di San Giorgio – delle rappresentazioni inserite nel Nurarcheofestival, giunto alla sua sesta edizione. Come spiegano gli organizzatori sono ventidue gli appuntamenti che interesseranno Ogliastra, Sulcis e Baronia a partire e che andranno avanti fino ad arrivare al 14 settembre. Un ricco cartellone che affianca  agli spettacoli prodotti da Il Crogiuolo, le ospitalità di La Fabbrica Illuminata, Bocheteatro, Teatro del Sale, Teatro della Chimera, Figli d’Arte  Medas, un laboratorio teatrale per bambini che si terrà a Talana dal 1 al 7 settembre, una mini rassegna di spettacoli per “ gli antichi  vicinati” che non riescono a lasciare il centro abitato per raggiungere le aree archeologiche.Il calendario della manifestazione ha visto in apertura, l’ultimo giorno dello s corso mese di luglio, alle ore 18, Domus de Janas, località Sillaccacaro-Orostala, Talana, lo spettacolo “Maschinganna”di Rita Atzeri, con la partecipazione straordinaria del mago Alfredo Barrago, e con Pier Paolo Frigau, Vanessa Podda, Marcello Armellino e i trampolieri–acrobati   Mirko Ariu, Antonio Iavarone, Ado   e Mischa il mangiafuoco e con Andrea Puddu fisarmonica, Giovanni Tronci launeddas, una produzione Il crogiuolo.

Lo spettacolo raccoglie e narra miti sardi. Al termine c’è tato il concerto dei Tenores Antonia Mesina.Il succcessivo appuntamento

si è tenuto in domenica 10, alle ore 19, Nuraghe Tamuli, Macomer, con “Suono di Pietra”. Lo spettacolo verrà replicato venerdì 22, alle ore 19, nella Scala di san Giorgio, a Osini. Sarà preceduto, alle ore 18, da una visita guidata al sito a cura della cooperativa Archeotaccu. (l.cu.)

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Come trasformare un libro in un bestseller