Droga, studente di 20 anni arrestato a San Teodoro

Altri tre sono stati denunciati. È il bilancio dei controlli dei carabinieri nella costa orientale

SAN TEODORO. Un arresto e tre denunce per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È questo il risultato dei controlli dei carabinieri nel fine settimana di Ferragosto, nei locali notturni nella costa nord orientale dell'isola. Controlli che hanno portato all'arresto di Alessandro Serratt, studente ventenne di Iglesias, sorpreso in un locale notturno di San Teodoro a cedere una dose di hascisc ad un coetaneo. In seguito ad una perquisizione i Carabinieri hanno rinvenuto sullo studente numerose dosi tra hascisc, ecstasy e cocaina pronte per essere spacciate. Sempre a San Teodoro i militari hanno denunciato due giovani nuoresi (F.P e B.S) trovati in possesso di 10 grammi di cocaina in parte già suddivisa in dosi, mentre ad Onifai è stato denunciato un uomo di 40 trovato intento a coltivare diverse piante di marijuana nel giardino di casa e nella sua abitazione sono stati rinvenuti altri 30 grammi della stessa sostanza, pronta per essere consumata. Altre cinque persone sono state segnalate alla Prefettura quali assuntori, perchè trovati in possesso di droga. Infine i carabinieri hanno sorpreso quattro automobilisti in

stato di ebbrezza e un altro è stato denunciato perchè guidava senza aver mai conseguito la patente. Alle operazioni di controllo hanno partecipato i militari delle stazioni di San Teodoro, Budoni, Torpè, Santa Lucia, Irgoli, Orosei, Dorgali, Galtellì, nonchè la squadriglia di Monte Pizzinnu.

TrovaRistorante

a Nuoro Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NARRATIVA, POESIA, FUMETTI, SAGGISTICA

Pubblica il tuo libro